Rat-Man, ingegneri e tv


La scorsa settimana ero in ufficio per un colloquio. Il fatto che il candidato fosse un ingegnere con un cv di tutto rispetto, mi aveva fatto pensare ad un colloquio serioso/noioso/uff! questo, ma scendi un attimo!(lo so, sono prevenuta).
Invece mi sono trovata davanti un ragazzo entusiasta di quello che fa, ‘talentuoso’ e molto schietto. Ma non è finita qui: ha visto il mio numero di Rat-Man, fresco di edicola ma già maleodorante di treno, e ha detto ‘Rat-Man, anch’io lo leggo!’. Mille punti!

PS. presto il nostro idolo faccia di topo sarà anche in tv.