ll nuovo Papa visto - e condiviso - da dietro uno schermo

ll nuovo Papa visto – e condiviso – da dietro uno schermo

Social network

Nei giorni scorsi questa foto diffusa dalla NBC News è diventata virale sui social network e ci mostra come in 8 anni la combinazione tra smartphone e tablet da un lato, e i social network dall’altro, abbiano cambiato radicalmente il nostro modo di vivere le esperienze e di comunicare/comunicarle. Per la maggior parte di noi nel 2005 lo schermo era esclusivamente quello della TV, nei giorni scorsi gli schermi sono stati diversi e in certi momenti si sono affiancati. E le fonti di informazione, anche.

Tante le letture possibili, dal punto di vista professionale porterò questa immagine alle aziende che ancora non credono fino in fondo che il digitale e i social network siano la chiave per arrivare veramente alle persone.

Piazza San Pietro nel 2005 vs. 2013.

PS. una curiosità, l’Huffington Post racconta come la foto in alto non si riferisca alla prima apparizione da Papa di Benedetto XVI bensì sia stata scattata in un momento precedente ai funerali di Papa Giovanni Paolo II.

comments powered by Disqus

2 commenti

  • Miriam Bertoli

    Max! E avrai anche colto il fatto che le aziende "credono" :) Sul "veramente", la potenza più grande di questi strumenti sta nel fatto che su un'azienda lavora bene può anche uscire di scena e saranno alcuni dei suoi clienti/simpatizzanti a farla arrivare veramente alle altre persone. Questa immagine di Durex per la Festa del papà http://adsoftheworld.com/media/print/durex_fathers_day è del 2001 e stamattina era di nuovo virale su Facebook...

  • Massimo Bustreo

    Tra le tante letture possibili suggerirei anche una riflessione sul "veramente". Digitale e social network quanto sono la chiave per partire "veramente" dalle persone/aziende e quanto lo sono per arrivare - appunto "veramente" - alle persone/aziende? Digitale e social network contribuiscono alla costruzione della relazione tra mercato e consumatore (e viceversa) o anche e di più al mantenimento e al nutrimento di questa relazione? Il "veramente" sta prima o dopo il click? PS: Miriam, mi piace pensarti a diffondere - dato tale contesto - immagine e verbo! Buon lavoro!