Cronaca di una giornata da mamma SEM

Cronaca di una giornata da mamma SEM

Un mix

Ieri sono stata in ufficio per una riunione molto importante e:

– ho rivisto con molto piacere tutti insieme ‘i miei ragazzi’ (il copyright dell’espressione è di Elio); sembra che sentano la mia mancanza, nonostante abbia sentito la parola ‘frusta’ associata in qualche modo al mio ‘stile di conduzione’ 😉

– ho conosciuto/rivisto dopo lo stage due nuove leve, Enrico&Enrico. Messi così, viene voglia di farne un marchio

– cercavo disperatamente una postazione pc libera ma…non ce ne sono. Non vedo l’ora di spostarci nei nuovi fantastici uffici, perché ormai nella sede storica in Calmaggiore non ci stiamo più!

– ho sfamato Violetta con il rassicurante brusio dei server in sottofondo…poi non mi potrò lamentare se per il primo anno di vita vorrà in regalo un Flybook

Buona serata dell’otto marzo a chi i fiori li regala/compra/riceve sempre!

comments powered by Disqus

2 commenti

  • Miriam

    >Grazie per il sincero sostegno e interessamento, mio/a fan dal linguaggio così forbito. Se esci dall'Anonimato ti spiego volentieri come faccio, e magari completo la spiegazione inviandoti a casa dei campioni per un'esperienza multisensoriale indimenticabile...
    ;)

  • Anonymous

    >Mitica!!Vorrei proprio sapere come fai a concentrarti con la puzza di pannolini lerci e i rigurgiti maleodoranti della piccola.Ma..a Viola non faranno male le onde elettromagnetiche dei computers? Bah comunque grande!