Analisi e costruzione del piano di digital marketing

Il piano di digital marketing

Il piano di digital marketing è utile alle aziende che colgono l'importanza di stare online con una strategia e non sommando una serie di strumenti.

Molte aziende di medie dimensioni hanno un sito, inviano una newsletter, hanno una Pagina Facebook ma sanno che queste attività “tattiche” non sono unite da una visione strategica e, soprattutto, non stanno portando tutti i risultati di business che potrebbero.

In questi casi la soluzione è dotarsi di un piano di digital marketing.

Solitamente il percorso che attivo con il cliente si compone di questi passaggi:

  • una serie di incontri e/o conference call per raccogliere informazioni sull’azienda, i suoi obiettivi di business, i punti di differenziazione, quali attività ha in corso e quali ha in programma per i mesi e anni successivi
  • proseguo con l’analisi dei concorrenti online, dello scenario, delle statistiche e degli altri indicatori che misurano l’efficacia delle azioni digitali che l’azienda ha già in corso
  • individuo la strategia e le “idee forti” che andranno a caratterizzare il piano
  • procedo con la stesura del piano (di solito è una presentazione in Powerpoint con una serie di allegati), con confronti e alcune revisioni intermedie: il piano di digital marketing contiene la descrizioni della strategia, le attività da avviare, i tempi, i KPI principali, quali risorse sono necessarie (in persone e budget)
  • presentazione e discussione, durante un incontro.
rosa
Cassetta degli attrezzi

Il piano di web marketing: partire dalle domande giuste

In queste settimane sono più impegnata del solito nella costruzione dei piani di web marketing: come consulente sto preparando il piano di web marketing per il nuovo anno per alcune aziende; e come formatrice sto tenendo diversi corsi sul tema, sia in azienda che di gruppo. In vista della seconda lezione del Master Online in…

L’investimento nel piano di digital marketing varia a seconda della complessità/dimensioni dell’azienda, di quanto il digitale è strategico per il suo successo, dei mercati coinvolti, delle iniziative attivate nel corso dell’anno (lanci di prodotti e nuove linee e così via). Spesso dopo la consegna del piano mi viene richiesto di continuare ad affiancare l’azienda con incontri periodici nei mesi successivi, per evitare che il piano rimanga nel cassetto e per supportare azienda e fornitori nell’avanzamento delle attività.