Come ti localizzo l'e-commerce: ZARA style

Come ti localizzo l’e-commerce: ZARA style

Deliri

Io adoro ZARA. Da quando a Barcellona ci finivo trascinata da mia sorella, qui in Italia ancora non avevano aperto. Non sono una fashion victim, ma ho pochi pezzi e me li devo giocare bene. Insomma, ZARA è buoni prezzi, molto assortimento, uno stile che mi piace.

Un paio di mesi fa ho letto che stavano lavorando al lancio dello shop online, e sarebbe arrivato anche in Italia! Per ora ZARA HOME, non l’abbigliamento, ma intanto tutto per la casa. Bene, mi sono detta, aspetto impaziente. Ora ho dato un’occhiata, sorvolo sulle scelte tecniche. Nel complesso mi piace e per Natale comprerò qualcosa. Però l’accoglienza, ragazzi… Italiano e spagnolo sono molto simili e può sembrare facile passare da una lingua all’altra. Dalla home della versione italiana, gustatevi questa:

“Tutto quello che ai bisogno per il albero di Natale”

E poi questa:

“Benvenuto a Zara Home. Il Natale e molto próximo ed abbiamo preparato una selezione di prodotti per decorare la casa, preparare una tavola di natale che sorprenderá a tuoi invitati ed azzeccare con i regali a ossequiare a tuoi amici e famigliari. Buon Natale!

Qualcosa mi dice che nell’apertura di uno store fisico niente sarebbe stato fuori posto… Ossequi a tutti!

comments powered by Disqus

6 commenti

  • Nidia Simoneth

    Yo hago el trabajo a la inversa....del italiano al español.... El problema no es de Zara.....estoy canzada de leer horrores en muchísimas partes, me refiero a marcas top mundiales... En Italia ....ya asesinaron el español.... Las empresas en general contratan personal que aseguran conocer muy bien el idioma y no es así.

  • Lincoln

    Post interessante, sto scrivendo una tesi su questo topic! Comunque non so se può interessarti (ma magari si, visto che ti occupi di marketing!), ma qui puoi trovare varie video interviste a leader del panorama marketing italiano http://www.themagazinepost.tv/ Ciao!

  • Johnnie Maneiro

    Non sono stato io, lo giuro! La próxima navidad deberían estar más atentos... Ciao, nos vedemos en Zara :D

  • Gilberto

    E per fortuna che non hanno Larry Bird come testimonial... altrimenti Babelfish avrebbe fatto qualche danno ulteriore :-)

  • mmbjml498

    Sembra che il testo della home sia stato scritto da Totò e Peppino versione andalusi..."noio voleva savuar l'indiriss..." Effettivamente per passare dallo spagnolo all'italiano non credo sia sufficiente togliere le s finali e viceversa...a presto!

  • Fabrizio Ventre

    Ciao Miriam, a proposito di Zara, c'è uno store "off line" anche qui a Vicenza... incredibile ma è cosi ;) non posso fare altro che accordarmi alla tua delusione... assurdo come si possa spendere tanti soldi in immagine e marketing e poi buttare tutto cosi per risparmiare qualche euro di traduzione... Ma sai che Zara non è il primo a devastare la lingua italiana in quel modo... deve esserci qualcosa nella nostra lingua che non va giù a molti interpreti/traduttori anche se lo spettacolo che tu citi mi sa più frutto di Babelfish / Google Translator che una persona in carne e ossa...