Cari pubblicitari, mi viene da darvi due schiaffi!

Cari pubblicitari, mi viene da darvi due schiaffi!

Un mix

Pubblicità irritanti. Nei Top 3 ci metto:

– su Radio Deejay mi capita di sentire da qualche giorno la canzone di Giorgio Gaber ‘La Libertà’

“La libertà non è star sopra un albero,
non è neanche avere un’opinione,
la libertà non è uno spazio libero,
libertà è partecipazione.”

che però si conclude dicendo che la libertà è Piaggio. Ma per cortesia, un po’ di rispetto!

– sulla versione cartacea de La Repubblica vedo da un po’ che Isuzu promuove un fuoristrada con una foto a piena pagina di un ragazzo e una ragazza che si tengono per mano, lui vestito con l’abito e i ricci tipici degli ebrei ortodossi, lei con la kefia araba. Il fuoristrada si chiama Roadmap. C’è un senso dell’umorismo che non colgo?

– per finire, Renault promuove la Scenic con una ragazza al mare, costume e occhiali anni ’50. Tra la ragazza e il mare, lì sulla sabbia della spiaggia praticamente deserta, una macchina. Ma siamo fuori? Si scappa dai PM10 delle città e l’idea geniale è piantare una macchina a coprire lo spettacolo del mare?

comments powered by Disqus

2 commenti

  • Grazitaly

    >Campagne pubblicitarie ad effetto ma senza una logica.
    Sono furbetti i pubblicitari!

  • Massimo Bustreo

    >This comment has been removed because it linked to malicious content. Learn more.