2008 - Pagina 3 di 3 - Miriam Bertoli

Deliri, Eventi

Per coincidenze strategiche newyorkesi

La scrittura veloce del nuovo cellulare quando voglio scrivere “per” scrive “ses”. Quello che usavo fino a un paio di settimane fa non lo faceva, “per” era prima di tutto “per” e poi il resto. Proprio una coincidenza. Per dire che domani mattina si parte per New York, rotta Search Engine Strategies. Ci sentiamo da […]

MyNews

Bloggies, il concorso per i migliori blog in giro per il mondo

A inizio settimana sono stati resi noti i vincitori dell’ottavo Annual Weblog Award, Bloggies per gli amici, un concorso internazionale per premiare i migliori blog, divisi in categorie. Le nomination sono aperte a tutti, seguono poi due tornate di votazione, la prima a numero ristretto per arrivare ai finalisti e la successiva aperta a tutti, […]

Decaloghi

Dieci consigli per un buon colloquio di lavoro

Dopo il post con i consigli per chi è alla ricerca di lavoro, prosegue la rubrica della zia con i consigli per il colloquio. giocati bene la telefonata per l’appuntamento: il colloquio comincia da lì. Se ti trovi in una situazione poco opportuna per parlare, dillo francamente e proponi un altro momento. Evita di rispondere […]

Libri

Il mestiere di scrivere. Le parole al lavoro, tra carta e web

Dal 7 febbraio è in libreria il nuovo libro di Luisa Carrada sulla scrittura professionale. Il titolo è quello che trovi qui sopra, l’editore è Apogeo. Quando ho aperto il pacchetto di Apogeo con una copia tutta per me, con una bella dedica, non ti nascondo di averlo fatto con una certa emozione: ho avuto […]

Eventi

STATEoftheNET

Venerdì e sabato prossimi (8 e 9 febbraio) a Udine c’è STATEoftheNET. Date un’occhiata al programma, un fine settimana friulano ci sta tutto. (Tanto per dire, qualcuno ha sentito parlare del flirt tra Yahoo! e Microsoft?)

Viaggi

In partenza per Barcellona

Qualche giorno di vacanza da amici nella città  che adoro. Ci sentiamo al ritorno.

Riflessioni

La differenza tra saper fare e saper divulgare

Ci sono professionisti veramente in gamba, che dedicano tutto il loro tempo al fare. Nella loro materia sono dei mostri sacri: preparati, affidabili, aggiornati, precisi. Portano risultati, i loro clienti sono soddisfatti, i colleghi li stimano. Però queste persone non scrivono, non partecipano, non si fanno vedere: non divulgano il loro sapere e sé stessi, […]